Case history

Sviluppo marketplace per la compravendita di sfridi metallici

Per startup innovativa, operante nel mercato secondario del metallo, abbiamo realizzato il primo marketplace italiano per la compravendita di sfridi metallici: metalscrapp.com .

La piattaforma, completamente automatizzata, mette in contatto chi vende residui di lavorazione con chi li vuole comprare, supportando tutte le fasi della compravendita.

Immagini#

CLICCA SULLE IMMAGINI PER VEDERLE A SCHERMO INTERO.

Flusso acquisto

Flusso vendita

Spedizione

Pannello amministrazione

Problematiche affrontate#

L'esigenza del cliente era quella di sviluppare un marketplace che potesse essere utilizzato dagli utenti (es. carpenterie) sia per vendere gli sfridi metallici (es. barre corte di alluminio), ma anche per comprare i residui di lavorazione di altre carpenterie (ciò che per una è scarto di lavorazione, magari per un'altra può diventare materia prima es. per una carpenteria delle barre da 20cm possono essere dei residui di lavorazione, ma per un'altra azienda sono il materiale di partenza per fare delle maniglie).

Normalmente gli scarti di lavorazione finirebbero accatastati in magazzino o svenduti come rottame. In questo caso invece vengono rimessi in circolo in modo virtuoso: chi vende guadagna di pi√Ļ rispetto a svendere come rottame, chi compra risparmia rispetto al nuovo e l'ambiente beneficia di un risparmio di emissioni di CO2.

Marketplace

In un normale E-commerce c'è una relazione Uno a Molti: uno solo vende e tutti gli altri comprano.

In un Marketplace invece c'è una relazione Molti a Molti: tutti gli utenti possono sia comprare che vendere a seconda delle esigenze.

Un marketplace √® 10 volte pi√Ļ complesso di un normale e-commerce perch√©:

  • Deve guidare l'utente non solo quando compra, ma anche quando vuole vendere (normalmente chi vuole vendere non √® un commerciante e men che meno ha esperienza di piattaforme digitali di vendita).
  • Deve integrare e automatizzare tutti i flussi di lavoro il pi√Ļ possibile (pagamenti, spedizione, fatturazione, ecc.).
  • Deve processare pagamenti con Bonifico, Carte di credito e PayPal. Inoltre va gestito il pagamento differito ovvero viene autorizzato l'importo dell'ordine, vengono bloccati i soldi sulla carta di credito, ma poi vengono prelevati solo quando il venditore conferma la disponibilit√† della merce e la spedisce.
  • Deve gestire le giacenze di un magazzino globale distribuito (il magazzino del Marketplace √® l'unione logica dei magazzini fisici di tutti i venditori).
  • Le richieste di ritiro, la stampa di etichette, le spedizioni e il tracciamento sono tutti servizi che devono funzionare facendo comunicare la piattaforma digitale direttamente con il corriere espresso in un dialogo Machine-to-Machine.
  • La fatturazione elettronica (ciclo attivo e ciclo passivo) deve essere automatica.
  • Deve inviare e-mail di notifica ai vari attori coinvolti (acquirenti/venditori) al verificarsi di ogni evento (es. autorizzazione dell'ordine, spedizione, ecc.).
  • Deve essere fruibile da dispositivi diversi (PC, tablet e smartphone).

Altra caratteristica del Marketplace realizzato, è la specificità del settore metallurgico. Vanno gestite oltre 100 categorie di prodotti (barre quadre, barre tonde, travi, ecc.), ciascuna definita da parametri dimensionali specifici da incrociare con molteplici tipologie di materiali (leghe), finiture e tolleranze. Tutto per poter gestire la compravendita di qualsiasi prodotto metallurgico con il giusto grado di dettaglio e specificità. Stiamo parlando di oltre 6000 tipologie di prodotti.

La tendenza attuale degli e-commerece di successo è la specificità per un settore. Su Amazon è possibile vendere di tutto, ma resta un marketplace generico, con filtri di ricerca generici. La sfida invece è quella di creare marketplace settoriali con parametri e filtri di ricerca specifici. Un e-commerce per la vendita di fiori è ben diverso da un e-commerce per la vendita di lampade da illuminazione. Per offrire un processo di acquisto "semplice" è necessario realizzare e-commerce su misura.

Progressive Web Application#

Ulteriore sfida è stata quella di realizzare un Marketplace con la tecnologia delle Progressive Web Application.

L'utente può iniziare ad usare la piattaforma come un normale sito internet, e successivamente, per avere sempre a portata di mano l'icona di Metalscrapp, può decidere di installarla sul proprio smartphone come se fosse una normale App.

Integrazioni#

Per raggiungere il grado di automatismo desiderato sono state sviluppate varie integrazioni tra cui:

  • Integrazione con il gateway PayPal per processare i pagamenti con Carta di credito in modalit√† differita.
  • Integrazione con i servizi del corriere espresso BRT per automatizzare tutte le fasi della spedizione (stampa etichetta, ritiro, spedizione, tracciamento, ecc.).
  • Integrazione con i webservice della fatturazione elettronica per gestire il ciclo attivo (fatture clienti) e il ciclo passivo (inviti a fatturare/fatture fornitori).

Ogni integrazione porta con se una serie di vincoli e problematiche di varia natura (tecnologica, gestionale, economica, fiscale, ecc.) che è necessario conoscere per poter progettare e realizzare un sistema automatico. Solo l'esperienza sul campo consente di acquisire le competenze e le informazioni necessarie per portare a termine un lavoro di questa portata.

Quanto costa?#

Per avere un'idea rapida di tempi e costi per realizzare un marketplace su misura, puoi utilizzare il nostro Calcolatore Online.

Se devi fare un e-commerce classico per vendere prodotti in stile negozio (vendi a numero e sei tu il venditore), prova a valutare piattaforme già pronte come Shopify .

Se invece

vuoi realizzare un e-commerce complesso, magari un marketplace o una App che non sia possibile realizzare con soluzioni già pronte Contattaci.

Autore: Giovanni Chiodi
Senior software developer con pi√Ļ di 10 anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni web based, enterprise, su misura. Dal 2011 socio fondatore di Garda Informatica Snc condivide questa avventura col fratello Lorenzo.

Promemoria sui Cookie e sulla Privacy

Leggi l'informativa
closeIcona closesearchIcona searchmore vertIcona more vertmenuIcona menushareIcona sharelinkIcona linkarrow upwardIcona arrow upward