Bilanciare vecchio e nuovo: La tecnologia è una minaccia o un aiuto per gli hotel?

[Voti: 35    Media Voto: 4.5/5]

Another old + new

In questo articolo riporto alcuni punti interessanti dell’intervista al direttore dell’hotel londinese The Savoy apparsa sul portale eHotelier: “Bilanciare vecchio e nuovo: un intervista al direttore del londinese The Savoy” Balancing old and new: an interview with the MD of London’s The Savoy.

Come noto The Savoy è un punto di riferimento del patrimonio inglese e dell’ospitalità di classe a livello mondiale. Per un albergatore può essere quindi preso a modello di eccellenza.

Ho trovato quindi interessante l’intervista al suo direttore Kiaran MacDonald che spiega come un albergo prestigioso e storico come The Savoy, pur mantenendo la classe e l’esperienza dei suoi 125 anni di attività abbia saputo abbracciare il progresso e le tecnologie moderne per reinterpretare la sua tradizione di lusso, classe e prestigio in chiave moderna offrendo ai propri ospiti un servizio impeccabile.

Di particolare interesse le seguenti affermazioni:

Per ogni gruppo di ospiti, le loro esigenze in hotel sono diverse. I nostri colleghi devono essere in grado di comprendere e adattarsi a queste singole esigenze. Un servizio eccezionale ha a che fare sia con l’anticipazione delle esigenze di un ospite – quando possibile siamo orgogliosi di essere in grado di soddisfare le esigenze prima ancora che un ospite ne abbia fatto richiesta – e con lo stare in sintonia con quello che gli ospiti di oggi vogliono, garantendo di poterlo fornire al più alto standard.

Continuiamo a rispettare la tradizione, si vede ad esempio dalle uniformi dei colleghi, ma questo senso di tradizione non va confusa con rigidità.
Siamo molto consapevoli del fatto che il nostro ospite tipico, se vi è una tale definizione, vive nel mondo, ed è probabilmente più comodo in giro con uno smartphone che davanti a un piatto circondato da una dozzina di posate.

Molto interessante anche la risposta alla domanda dell’intervistatore: “Vede la tecnologia come un sostituto al servizio?”

Al contrario, la tecnologia può aiutare il servizio tradizionale. Non vedo un iPad o un altro dispositivo tablet prendere il posto di un nostro concierge, vedo invece i dispositivi tablet come un mezzo per migliorare la nostra capacità di fornire agli ospiti informazioni in modo più veloce o più efficiente. Grazie alle funzionalità di telefonia mobile, il nostro team è in grado di sincronizzare i propri sforzi e fornire un’esperienza migliore ai nostri ospiti. Tuttavia, in nessuna circostanza permetteremo alla tecnologia di creare una barriera tra il nostro personale e i nostri ospiti.

A riprova dell’attenzione dell’albergo The Savoy alla tecnologia è possibile vedere come sul sito internet del gruppo di cui fa parte ci sia una sezione interamente dedicata a un’App per dispositivi smartphone.

Un concierge nella tua tasca: http://www.fairmont.com/mobile/

Il tuo hotel è al passo con i tempi? rispondi alle seguenti domande:

  • Anticipi le esigenze dei tuoi ospiti ancora prima che le esprimano?
  • Il tuo ospite è messo in condizione di comunicarti in modo spontaneo le sue esigenze?
  • Hai instaurato un canale di comunicazione e marketing mobile con i tuoi ospiti?

Scopri come un’app personalizzata per il tuo hotel potrebbe colmare le tue lacune.

Garda Informatica

Garda Informatica

Garda Informatica sviluppa software su misura nella forma di Web Application, App Ibride per iOS/Android/Windows Phone, Crawler Web, Gestionali Web o semplici Connettori per l'integrazione tra software di terze parti.
Garda Informatica