Sviluppo software

Robotic Process Automation (RPA): 3 passaggi per ridurre i costi operativi della tua azienda

L'automazione robotica dei processi (in inglese Robotic Process Automation o RPA ) è una metodologia che consiste nell'identificare quali attività ripetitive e meccaniche svolgono i dipendenti con l'obiettivo di automatizzarle utilizzando degli appositi software.

Il beneficio è che si liberano ore preziose dei propri collaboratori che possono essere destinate a svolgere compiti mentalmente più complessi che richiedono una mente umana, demandando a dei software robot lo svolgimento delle attività ripetitive di scarso valore.

Grazie a questi software è quindi possibile tagliare i costi operativi, ridurre gli errori umani e aumentare così la produttività, la competitività e i margini della propria azienda.

Vediamo di seguito i 3 passaggi per implementare l'automazione robotica dei processi in azienda.

Fase 1: identificare gli aspetti migliorabili in breve tempo#

Per fare in modo che il cambiamento portato dall'automazione sia condiviso da tutta l'azienda conviene scegliere un approccio collaborativo. Di conseguenza per identificare le opportunità di miglioramento è opportuno:

  • coinvolgere i vari reparti per capire le mansioni dei vari dipendenti e cosa fanno durante la giornata, al fine di individuare i processi, dispendiosi in termini di tempo, che rappresentano le opportunità per un miglioramento.
  • identificare i sistemi già esistenti su cui andrà implementata l'automazione.
  • scegliere un approccio graduale partendo da un singolo processo da automatizzare.

Per identificare i processi automatizzabili puoi prendere spunto dalle seguenti attività meccaniche succhia tempo:

  • copiare e incollare dati da un software ad un altro.
  • chiedere informazioni via email o telefono per poi copiarle in un altro software.
  • cercare dove è stato messo un file (fisico o digitale che sia).
  • compilare moduli ripetendo sempre le stesse informazioni e trascrivendole da altri software.
  • scrivere sempre le stesse email, ogni volta come se fosse la prima.
  • creare file Word, Stampe e Report copiando i dati a mano.

Fase 2: partire con un progetto pilota a impatto elevato#

Fare in modo che tutta l'azienda supporti l'automazione robotica dei processi è una sfida complessa. Per vincerla conviene partire identificando un processo pilota da migliorare.

Il progetto pilota da cui partire deve:

  • portare subito un risultato evidente e condiviso (risparmio di tempo e abbattimento degli errori).
  • consentire all'azienda di liberare i dipendenti da attività meccaniche e ripetitive. In questo modo lo staff aziendale avrà più tempo da dedicare a progetti di maggiore rilevanza.
  • automatizzare un processo ampiamente utilizzato in azienda, in modo che i risultati siano più evidenti.
  • essere ben definito.
  • essere di rapida e facile implementazione.
  • essere di sicura riuscita.
  • rappresentare un rischio contenuto: inizialmente è meglio evitare processi complessi o critici per l'azienda.

L'automazione da implementare deve fornire degli opportuni feedback visivi che consentono ai dipendenti di fidarsi del lavoro svolto dai robot software.

Fase 3: raccogliere i risultati e replicare il metodo ad altri processi#

In questa fase vanno raccolti i risultati portati dal progetto pilota e vanno presentati agli altri reparti dell'azienda.

Gli obiettivi sono:

  • dimostrare i benefici ottenuti,
  • stimolare tutti i reparti ad adottare l'automazione robotica dei processi,
  • reiterare le procedure in modo che gli altri possano imparare dai successi ottenuti.

Proseguendo con un approccio iterativo puoi ripercorrere i passi precedenti ed identificare un altro progetto sui cui ri-applicare la metodologia. In questo caso, avendo già sperimentato un ciclo di implementazione, sai già cosa puoi aspettarti e quali sono le aree simili a quella già ottimizzata sulle quali puoi replicare gli stessi automatismi.

Come possiamo aiutarti#

In Garda Informatica sviluppiamo software che automatizzano i processi delle aziende liberando i dipendenti dallo svolgere attività ripetitive di scarso valore.

Possiamo supportarti nell'identificare i colli di bottiglia che limitano la crescita della tua azienda e possiamo sviluppare la soluzione software che automatizzi i tuoi processi ripetitivi.

Per maggiori informazioni puoi consultare la pagina Sviluppo software su misura oppure puoi chiederci un preventivo.

Autore: Giovanni Chiodi
Senior software developer con più di 10 anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni web based, enterprise, su misura. Dal 2011 socio fondatore di Garda Informatica Snc condivide questa avventura col fratello Lorenzo.

Newsletter

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla newsletter

Di tanto in tanto pubblichiamo nuovi articoli come questo. Se vuoi essere avvisato lascia il tuo indirizzo e-mail di seguito.

Non invieremo mai SPAM e non condivideremo la tua e-mail con altri. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy.

Attendere prego...

closeIcona closesearchIcona searchmore vertIcona more vertmenuIcona menushareIcona sharelinkIcona linkarrow upwardIcona arrow upward