Sviluppo software

Accettare pagamenti online con carta di credito: PayPal e Nexi XPay a confronto

Ad oggi abbiamo integrato vari gateway di pagamento nei software ed e-commerce che abbiamo sviluppato. I due sistemi più famosi per accettare pagamenti on-line con carta di credito sono PayPal e Nexi XPay.

Di seguito riassumiamo i Pro e i Contro delle due soluzioni portando quella che è la nostra esperienza nell'integrazione dei diversi sistemi di pagamento.

L'obiettivo è facilitare la scelta del cliente per il suo caso specifico.

Le casistiche sono molteplici e influiscono sulla scelta del gateway. Giusto per sintetizzarne qualcuna, la scelta del gateway può dipendere da:

  • il pubblico a cui si rivolge l'e-commerce: B2B (compravendita di prodotti tra aziende) o B2C (acquisto da parte dei privati)
  • la tipologia di portale web. E-commerce classico di beni/servizi o Marketplace in stile Amazon (gli utenti del sito possono sia vendere che comprare)
  • l'importo medio delle transazioni e volume mensile
  • il flusso di pagamento: Immediato o Differito. Con il pagamento immediato pago al momento dell'ordine. Con il pagamento differito in fase dell'ordine autorizzo l'importo, in quel momento i soldi vengono bloccati sulla carta, ma verranno prelevati in un secondo momento dal venditore (caso ad esempio di Amazon che preleva al momento della spedizione o di altri e-commerce come Esselunga che possono calcolare l'importo esatto da prelevare solo dopo che la merce è stata pesata).

Le due scelte che abbiamo identificato e che non dipendono dalla banca del cliente sono PayPal e XPay di Nexi.

Vediamo pro e contro di ciascuna.

Questo articolo fa parte di una serie che illustra i vari servizi che si possono integrare in una piattaforma software realizzata su misura (es. App, e-commerce, marketplace, gestionale verticale, ecc.). Di seguito il link agli altri articoli della stessa serie.

PayPal#

Chi è PayPal?

  • Sistema di pagamento conosciuto a livello internazionale che processa circa il 20% degli acquisti online.
  • Società USA con divisione europea nel Lussemburgo (banca).
  • 2,5 Mld di dollari di utile netto nel 2019, più di 20 mila dipendenti.

Caratteristiche di PayPal:

  • Accetta carte di credito ed è possibile collegare conti correnti all'account PayPal per pagare attraverso di essi e per trasferire i pagamenti ricevuti.
  • Commissione 3,4% + 0,35 € per ogni transazione (prezzi del 2021). Maggiori informazioni sulle commissioni aggiornate
  • All'inizio bisogna rimuovere una serie di limiti dal conto PayPal e adempiere ad una serie di richieste ovvero i pagamenti restano in uno stato sospeso in attesa che vengano forniti i codici di tracciamento delle relative spedizioni altrimenti bisogna aspettare fino a 21 giorni per poter contabilizzare le operazioni. Maggiori informazioni
  • Per togliere i limiti, oltre a caricare i soliti documenti, è necessario fornire le prove di consegna delle prime transazioni, le fatture di vendita e le fatture di acquisto della merce dai fornitori. Maggiori informazioni

Nexi#

Chi è Nexi?

  • Sistema di pagamento conosciuto a livello nazionale.
  • Società Italiana Nexi SpA (ex CartaSì) quotata in borsa.
  • 80 Mil di euro di utile netto nel 2017, 1.400 dipendenti.

Caratteristiche del sistema di pagamento Nexi XPay:

PayPal Pro e Contro#

Pro

  • Leader di mercato conosciuto da chiunque abbia mai fatto acquisti online.
  • Nel caso di pagamenti differiti è possibile autorizzare un pagamento fino a 21 giorni, dopo i primi 3 giorni però non viene garantito. In fase di "Pagamento" il cliente autorizza il venditore a prelevare in un secondo momento l'importo del pagamento. Per 3 giorni l'importo autorizzato è garantito, successivamente ogni 3 giorni il software deve rinnovare l'autorizzazione che può così essere estesa fino a 21 giorni. Ogni volta che scadono i 3 giorni non è certo che il sistema riuscirà a rinnovare l'autorizzazione.

Contro

  • Società estera.
  • Commissioni più care dei concorrenti per importi medio-alti.
  • All'inizio crea qualche fastidio (limiti di ricezione, pagamenti in stato sospeso, maggiore burocrazia). In caso di contestazione da parte dell'acquirente, è il venditore che deve dimostrare a PayPal di essere nel giusto.
  • I soldi non finiscono immediatamente sul conto corrente aziendale, ma vengono messi sul conto PayPal. Vanno poi trasferiti sul conto bancario dell'azienda. Per il trasferimento ci vogliono 1-2 giorni.

Nexi XPay Easy Pro e Contro#

Pro

  • Più economica per importi medio-alti.
  • Società italiana.

Contro

  • Nel caso di pagamenti differiti non consente di autorizzare un pagamento per più di 5 giorni.
  • Non consente pagamenti in valute diverse dall'euro a meno di scegliere XPay Pro (1,9% + 0,19 € per transazione, ma €/mese 24,90).

Confronto delle commissioni#

I due grafici che seguono mettono a confronto l'incidenza delle commissioni al variare del numero di transazioni mensili e considerando due importi medi per le transazioni: 20 €/transazione nel primo grafico e 200 €/transazione nel secondo grafico.

Conclusione#

Entrambe le soluzioni sono valide. PayPal è la soluzione storica ed è più conosciuta, ma tende a tutelare maggiormente l'acquirente rispetto al venditore. Nexi XPay è italiana e più vicina al mercato italiano.

Devi fare un e-commerce classico per vendere prodotti in stile negozio (vendi a numero e sei tu il venditore), prova a valutare piattaforme già pronte come Shopify .

Vuoi invece realizzare un e-commerce più complesso, magari un marketplace o una App che non sia possibile realizzare con soluzioni già pronte?

Contattaci, oppure prova il nostro calcolatore online per farti una rapida idea di tempi e costi.

Autore: Giovanni Chiodi
Senior software developer con più di 10 anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni web based, enterprise, su misura. Dal 2011 socio fondatore di Garda Informatica Snc condivide questa avventura col fratello Lorenzo.

Promemoria sui Cookie e sulla Privacy

Leggi l'informativa
closeIcona closesearchIcona searchmore vertIcona more vertmenuIcona menushareIcona sharelinkIcona linkarrow upwardIcona arrow upward