Sviluppo software

Scelta del software: piccolo decalogo sul da farsi

Se c'è un messaggio che vorremmo ti restasse impresso nella mente dopo aver letto questa serie di articoli, è il seguente: il software su misura può fare la differenza ed è alla tua portata.

Se ti sei perso la serie completa di questi articoli trovi di seguito l'elenco dei link.

Dopo aver letto tutti gli articoli dovresti essere in grado di valutare quando va bene il software a pacchetto e quando invece il software su misura è la scelta migliore. Inoltre adesso sarai in grado di fare una valutazione di costi, saprai come chiedere un preventivo e saprai scegliere la giusta software house per il tuo progetto.

Adesso il prossimo passo spetta a te, e proprio per la massima chiarezza su cosa devi fare, ti abbiamo preparato un piccolo decalogo in forma di domande e risposte, di quello che deve capire e valutare un Imprenditore serio per scegliere il giusto software.


Quando va bene il software a pacchetto?#

Il software a pacchetto va bene se deve essere di supporto a un processo aziendale uniformato e comune, ovvero per quei lavori che sono regolati da leggi statali come ad esempio il commercialista. Inoltre, va bene per quelle attività che non hanno punti distintivi se non la posizione geografica come ad esempio le farmacie.

Quando è indicato il software su misura?#

Il software su misura è indicato per supportare i processi unici della tua azienda. Sono quei processi che ti distinguono dai tuoi concorrenti e che rendono unico il tuo business. Il software su misura va bene per:

  • ottimizzare processi ripetitivi;
  • evitare errori ricorrenti;
  • semplificare la gestione della tua azienda;
  • aumentare il livello di servizio che offri ai tuoi clienti;

Il software su misura è indicato per aziende innovative attente a ridurre gli sprechi e migliorare il servizio offerto.

Il software su misura sostituisce i software che utilizzo?#

Dipende, se il budget lo consente puoi investire in un'unica soluzione su misura, oppure in alternativa puoi affiancare al software di fatturazione che già utilizzi un software su misura per gestire le attività non contemplate dagli altri software che hai adottato.

Il software su misura è alla mia portata?#

Sì, devi solo analizzare il tuo business e valutare quali sono gli sprechi che potresti ridurre con un software su misura e valutare i nuovi servizi che potresti offrire con una soluzione ad hoc.

Devi chiederti: quanto risparmieresti con la nuova soluzione, oppure quanto ti farebbe guadagnare?

Come fare per avere un preventivo preciso?#

Prenditi qualche giorno per analizzare le tue richieste e formularle in ottica di flussi di lavoro, di chi fa cosa, quando e come. Quali sono le informazioni che devi gestire, come vengono inserite, dove e in che momento. Come e quando devono essere recuperate, da chi?

A chi rivolgersi per un software su misura?#

Prima di tutto valuta il tipo di software che vuoi commissionare. È un CAD, un software gestionale, un software industriale? In base alla tipologia cerca un'azienda che sia specializzata in quel campo e che sviluppi software su misura. L'azienda ha esperienza? Che tecnologie utilizza? Chi sono gli sviluppatori? Hanno le competenze necessarie? Comunicano in modo chiaro?

Ok, è tutto. Complimenti per aver terminato la lettura di questi articoli. Se vuoi restare in contatto con noi visita il nostro sito internet http://www.gardainformatica.it.

Se invece ti sei perso i precedenti articoli di questa serie li trovi di seguito:

Votazione pagina#

[Voti: 10 Media voto: 4.5/5]
Autore: Lorenzo Chiodi
Senior software developer con più di 10 anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni web based, enterprise, su misura. Dal 2011 socio fondatore di Garda Informatica Snc condivide questa avventura col fratello Giovanni.

Promemoria sui Cookie e sulla Privacy

Leggi l'informativa
closeIcona closesearchIcona searchmore vertIcona more vertmenuIcona menu